Rilassamento Yoga: relax a portata di respiro

rilassamento yoga relax

YOGA E RELAX: UN BINOMIO INDISSOLUBILE

Yoga e relax formano un binomio indissolubile, non solo nell’immaginario comune, ma anche nella pratica: senza rilassamento, infatti, non esiste vero Yoga. Ecco che cosa c’è da sapere sulla pratica del rilassamento Yoga e come questa agisce sul benessere di corpo e mente.

I CORSI DI YOGA DI SPAZIO DI LUCE

 

RILASSAMENTO YOGA: CREARE LE GIUSTE CONDIZIONI

Il rilassamento è un volere dolce e paziente, non una forza dittatoriale cui si deve obbedienza. Ciò significa che non si può forzare il relax contro la propria volontà. Piuttosto, è necessario creare le condizioni ideali affinché il rilassamento divenga possibile, ed è proprio questo che fa lo Yoga.

Quindi, bisogna avvicinarsi al rilassamento Yoga con la giusta attitudine. Non si deve pensare: “Sto andando a praticare un esercizio, devo fare questo e quello per arrivare fino in fondo”. Vivere il relax come una sfida, come una missione da portare a compimento a ogni costo, vanifica ogni sforzo.

Bisogna aprirsi a esso come a un’esperienza: il rilassamento Yoga è un essere, piuttosto che un fare. Lo Yoga non consiste in una serie di pratiche che portano automaticamente al relax. Quello che invece fa lo Yoga, è creare lo stato fisico e mentale adatto a raggiungere la quiete interiore.

Lo Yoga realizza innanzitutto una sorta di “economia del flusso nervoso”, riducendo gli stimoli e le eccitazioni sensoriali al minimo. Il silenzio (sia esterno che interno, visto che è necessario fermare anche il verbalismo mentale, che spesso richiede un impiego maggiore di energie del parlare ad alta voce), la penombra, una temperatura gradevole e degli indumenti comodi sono tutti elementi che favoriscono il rilassamento.

 

CORPO E MENTE IN ARMONIA

A partire da queste condizioni ideali, poi, lo Yoga aiuta a raggiungere un “abbandono consapevole”. Questo termine all’apparenza contraddittorio è in realtà perfetto per descrivere il rilassamento Yoga, che richiede sì una certa dose di abbandono, ma senza che per questo la mente sia “assente”.

I muscoli del corpo presentano sempre un certo grado di stimolazione, detta tono muscolare. Questo di per sé è perfettamente normale, ma quando la stimolazione diventa eccessiva a causa di uno stato di stress o di mancanza di serenità, si arriva a uno stato di tensione permanente, con conseguente irrigidimento e un eccessivo dispendio di energia.

Yoga e relax aiutano proprio a sciogliere queste tensioni e lo fanno realizzando una perfetta armonia tra corpo e mente. La mente, infatti, è in grado di controllare il corpo, minimizzando gli stimoli nervosi e muscolari e portando a una piacevole sensazione di distensione.

Quando i muscoli del corpo sono rilassati, i vasi sanguigni si distendono. Questa vasodilatazione genera calore. Infatti nel muscolo rilassato l’irrigazione sanguigna è ricca e abbondante, il che favorisce la respirazione cellulare e aumenta il calore corporeo.

 

DISTACCO AUTOCOSCIENTE

Rilassarsi, come si diceva, richiede allo stesso tempo un certo distacco (da ciò che sta intorno, soprattutto, ma anche da sé) e una buona dose di autocoscienza. Ancora una volta, un’apparente contraddizione che però è alla base del rilassamento Yoga.

Lo Yoga prevede infatti che si osservi il respiro come spettatori non artefici. Lo si osserva accadere senza influenzarlo, sviluppando l’attenzione e la focalizzazione. Al contempo, la respirazione viene spontaneamente incanalata verso un ritmo più lento e profondo, portando l’espiro a durare il doppio dell’espiro. Questo aiuta il diaframma a rilassarsi e contribuisce a sciogliere le tensioni nel plesso solare.

 

GLI EFFETTI DEL RILASSAMENTO YOGA SULLA MENTE

Grazie al rilassamento Yoga, l’ansia e lo stress si placano e la mente si fa sgombra. Ecco che arrivano intuizioni inaspettate alla mente conscia e i problemi trovano improvvisamente risposta. Così come si sciolgono i blocchi fisici, muscolari, si sciolgono anche i blocchi mentali (continua, come si può vedere, il parallelismo tra corpo e mente).

Quando si raggiunge lo stato di rilassamento, si percepisce una pesantezza generalizzata, come se la forza di gravità attirasse verso il suolo. Muscoli e nervi entrano in uno stato di quiete, provocando la piacevole sensazione di perdere il contatto con il proprio corpo.

Questo stato di quiete, però, non costituisce un punto di arrivo, bensì di partenza. Il rilassamento corporeo predispone alla scoperta del mondo interiore, che costituisce l’esperienza ultima dello Yoga.

Yoga e relax non significa quindi soltanto allentare le tensioni muscolari, ma anche quelle emotive, mentali. Il rilassamento Yoga permette di ristrutturare e riformare dall’interno la propria personalità, piantando i semi del cambiamento che ci possono portate al raggiungimento della piena serenità.

 

Per informazioni: Lucia | 347.4274940 | info@spaziodiluce.it
Dal lunedì al giovedì dalle 14.30 alle 18.30. Se non ricevete risposta lasciate un sms, specificando il nome e il motivo della chiamata e verrete richiamati al più presto.

Leave a Reply

Your email address will not be published.