Massaggio Bioenergetico Dolce: i benefici principali

massaggio bioenergetico dolce

MASSAGGIO BIOENERGETICO DOLCE

Tra le proposte di Spazio di Luce, una delle più particolari riguarda il Massaggio Bioenergetico Dolce. Si tratta di una tipologia di massaggio poco conosciuta, che però è in grado di apportare una serie di notevoli benefici grazie al principio del “minimo stimolo”, ovvero un tocco gentile che è però in grado, attraverso una sapiente dosatura, di sciogliere tensioni muscolari e alleviare stress e ansietà.

Il Massaggio Bioenergetico Dolce di Eva Reich, (medico ostetrico che lo ha messo a punto a partire dagli anni ’40), si concentra soprattutto sulle future mamme, sulle neomamme e sui neonati. Si tratta di soggetti che per un motivo o per l’altro sono particolarmente delicati da un punto di vista fisico. Ma soprattutto, si tratta di soggetti che stanno attraversando un periodo non solo stimolante, ma anche faticoso e stressante.

Proprio perché poco conosciuto, il Massaggio Bioenergetico Dolce merita un approfondimento. In molti potrebbero infatti chiedersi quali possano essere i vantaggi di questa pratica e chi siano i soggetti per i quali presenta i maggiori benefici.

CHIEDI INFORMAZIONI SUL MASSAGGIO BIOENERGETICO DOLCE

 

I BENEFICI DEL MASSAGGIO BIOENERGETICO DOLCE

1. OFFRE UN “PRONTO SOCCORSO” EMOZIONALE

Il Massaggio Bioenergetico Dolce costituisce un vero e proprio pronto soccorso emozionale, pensato per i neonati, soprattutto i prematuri. Viene insegnato alle mamme che lo imparano, per eseguirlo sui loro bambini. Non solo, è importante ed efficace anche per le future mamme, sottoposte a stress e incertezze, e alle neomamme, a volte afflitte da depressione post partum.

Il tocco, molto leggero, è efficace nello sciogliere le tensioni muscolari che si sviluppano in seguito al primo contatto col mondo, nel caso dei neonati, e in seguito a esperienze fisiche provanti, nel caso delle mamme. Queste esperienze “cristallizzate” in tensioni possono inoltre provocare dei comportamenti di risposta negativi. Per questo motivo è necessario intervenire su di esse in maniera adeguata.

2. GARANTISCE DELICATEZZA

Uno dei vantaggi principali della Bioenergetica Dolce consiste proprio… nella sua dolcezza. Il tocco leggero dei massaggi è infatti ben accolto anche da chi normalmente teme o rifugge il contatto e reagisce con una chiusura o un irrigidimento.

3. CON PICCOLI STIMOLI, OTTIENE GRANDI RISPOSTE

Secondo una legge formulata da E.H.Weber e T.Fechner, per tutti i sistemi biologici esiste una relazione inversamente proporzionale tra stimolo ed entità della risposta. In sostanza, aumentando lo stimolo diminuisce l’entità proporzionale della risposta, mentre diminuendolo, questo valore si accresce. Inoltre, raggiunto un certo livello, la risposta allo stimolo sarà nulla, fino a trasformarsi addirittura in negativa qualora l’intensità continuasse ad aumentare.

Applicato alla Bioenergetica Dolce, questo significa che il tocco leggero del massaggio, quasi un semplice sfioramento, si traduce in un grande beneficio per il corpo, stimolato a riorganizzarsi e a curarsi da solo.

4. È UN TOCCASANA PER IL SISTEMA NERVOSO

Il Massaggio Bioenergetico Dolce è di grande ausilio a livello del sistema nervoso. Uno studio svedese del 2002 condotto da Håkan Olausson e dai suoi collaboratori dimostra infatti come le fibre nervose non mielinate reagiscano al “tocco gentile” stimolando il sistema limbico (fondamentale nel supportare funzioni psichiche come emotività, olfatto, memoria a breve termine, nel provocare reazioni emotive fondamentali legate a nutrizione, lotta, fuga, riproduzione e nel regolare emozioni primarie come ira, rabbia, paura e piacere).

Anche per questo motivo, nei neonati il Massaggio Bioenergetico Dolce rinforza il sistema immunitario, aumenta il peso corporeo, favorisce la vitalità e migliora le funzioni neurovegetative dell’organismo come la digestione e il sonno. La sua efficacia non si limita però ai più piccoli: anche se nell’adulto è più difficile affrontare blocchi caratteriali, che spesso si manifestano in tensioni corporee, il massaggio può essere utile per chiunque abbia affrontato un periodo traumatico o di stress.

5. FAVORISCE SONNO E RILASSAMENTO

Il Massaggio Bioenergetico Dolce favorisce il prevalere dell’attività del sistema parasimpatico, fondamentale nella regolazione del sonno, nel rilassamento, nell’abbassamento della frequenza cardiaca e nel potenziamento di sensazioni di benessere e piacere. Per questi e per altri motivi, il massaggio stimola la fiducia in sé e negli altri, contribuisce a combattere la depressione e aumenta la sensazione di benessere generale.

 

MASSAGGIO BIOENERGETICO DOLCE: A CHI SI RIVOLGE PRINCIPALMENTE

  • Ai bambini adottati e ai loro genitori, favorendo a rinforzare il legame
  • Ai bambini nati con taglio cesareo, privati della forte stimolazione cutanea della nascita con parto naturale
  • Ai bambini prematuri, favorendo il loro sviluppo
  • Ai bambini che non possono essere allattati al seno, che ricevono nutrimento energetico attraverso il Massaggio Bioenergetico Dolce
  • Ai bambini con madri che lavorano, per favorire distensione e vicinanza in entrambi
  • A quelle madri che non hanno un buon “contatto” con il loro bambino o che lo hanno perso, perché previene o interrompe l’instaurarsi di un circolo vizioso e restaura l’equilibrio bio-emotico
  • Alle mamme nella prevenzione della depressione post-partum, attraverso i massaggi prima, durante e dopo la nascita del bambino

 

SPAZIO DI LUCE E IL MASSAGGIO BIOENERGETICO DOLCE

Lucia Di Francesco, biologa, dottore in biochimica, insegnante di yoga e meditazione, si è avvicinata alla Bioenergetica Dolce attraverso il corso di formazione professionale di Massaggio Bioenergetico Neonatale di Eva Reich.

Per informazioni: Lucia | 347.4274940 | info@spaziodiluce.it

Dal lunedì al giovedì dalle 14.30 alle 18.30. Se non ricevete risposta lasciate un sms, specificando il nome e il motivo della chiamata e verrete richiamati al più presto.

Leave a Reply

Your email address will not be published.